POSTED BY Guido Viola D.O. | Ott, 25, 2022 |
colore occhi neonato
Condividi con gli amici

Gli occhi del neonato, quando cambiano colore?

Sicuramente è capitato ad ogni #genitore chiedersi di che colore sarebbero diventati gli occhi del loro bambino da grande.

Abbiamo visto gli #occhi del nostro bambino essere di colore grigio, ma quando sarebbe cambiato?

Sarebbe diventato verde come quello della #mamma o nocciola come quelli del #papà?

E il colore sarebbe diventato definitivo a che età?

Ad oggi la verità è che riguardo al colore degli occhi di un #neonato e al suo cambiamento ci sono poche certezze, ma svariati studi che poverò a descrivervi in questo breve articolo.

Ma perché i #neonati hanno gli #occhichiari alla #nascita e non il loro colore definitivo?

Dipende tutto da un pigmento che si chiama #melanina che ritroviamo nella pelle, capelli ecc e nell’ iride.

La sua produzione viene incrementata dall’esposizione ai raggi ultravioletti e si sa che l’ambiente #intrauterino non è molto luminoso 😉 e quindi il neonato avrà poca melanina a livello di cute, capelli e occhi.

E’ per questo che colore degli occhi alla #nascita, è spesso più chiaro di quanto sarà dopo la progressiva esposizione al sole e con il passare dei mesi e degli anni si avrà un colore dell’iride (la parte dell’occhio che contiene la melanina) man mano più scuro, e frequentemente cambierà dal blu-grigio verso il nocciola-marrone.

Esistono delle essezioni che riguardano circa il 3% dei casi dove avviene il contrario, e gli #occhimarroni alla nascita possono diventare azzurri o verdi.

Quindi cari genitori, vedere degli occhi blu in un neonato non è quindi garanzia di un bambino con gli #occhiazzurri! Ma allora, quando cambia il colore degli occhi?

Alcuni studi che hanno seguito gruppi di #bambini dalla nascita fino all’età adulta, hanno evidenziato che, nella maggior parte dei casi, il colore degli occhi diventa definitivo intorno ai 6-9 mesi di età; raggiunti i 2 anni, dovrebbe essere ormai confermato il colore che ci accompagnerà per tutta la vita, anche se in una piccola percentuale, intorno al 10-15%, sono comunque possibili delle variazioni, seppur lievi, addirittura fino all’età adulta.

E la genetica c’entra qualcosa?

Ovviamente si, a determinare il colore degli occhi di un neonato c’è proprio lei, la genetica.

Sappiamo infatti che il fenotipo più chiaro, caratterizzato da occhi azzurri o verdi, è tendenzialmente recessivo, mentre il fenotipo più scuro, con occhi marroni, è invece più dominante.

E il vostro bambino come ha cambiato il colore dei suoi occhi? se ti va condividilo nei commenti

 

 

 

 

 

#mammaefiglio #mammaefiglia #osteopatiapediatrica #visionebambino #occhietti

TAGS : colore occhi neonato occhi bambino occhi neonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.